[27/3/2021] - Polizia locale

Tentata truffa a Castano Primo con la scusa di versare un contributo per il 112. Cittadino allerta la Polizia locale

Un residente ha segnalato il presunto tentativo di truffa con una scusa alquanto ingannevole, di seguito la segnalazione integrale.

“… ho ricevuto una telefonata sulla linea fissa di casa, ho risposto al volo nella speranza che fosse la chiamata per la vaccinazione anticovid, l’interlocutore invece, senza qualificarsi, mi ha chiesto se sapevo che il 112 è il numero unico per il pronto intervento, a risposta affermativa ha incominciato a tessere le lodi sul suo funzionamento ed ha fatto riferimento a fantomatici superiori alla ricerca di contributi per mantenerlo sempre efficiente. Il soggetto ha assicurato che si sarebbe trattato di un contributo una tantum, completamente detraibile dall’IRPEF, a fronte di un presente (probabilmente una rivista o un giornale) recapitato da un fantomatico corriere dietro il versamento di € 98,00 e “magari la mancia al corriere”.

Ha più volte chiesto conferma dell’indirizzo per cui credo si basasse sull’elenco telefonico, richiesto di confermare che chiamava dal 112 non ha risposto ma ha raccomandato che in caso di mia assenza ci fosse qualche altro famigliare a ritirare il “pacco” ed a versare il contributo...

  • Portale del Cittadino
  • SUE
  • SUAP
  • Dante 700
  • Cosa Stiamo Facendo
  • Alert System
  • Calcolo IMU 2020
  • Polo  Culturale Castanese
  • Sportello Antiviolenza
  • Albo Pretorio ed Amministrazione Trasparente
  • Ufficio Comunicazione
  • Consigli Comunali
  • Comunicazioni Servizio Refezione Scolastica
  • Appuntamenti CIE
  • Scrivi all“Amministratore
  • Auditorium
  • Centro Natatorio
  • PGT
  • Bandi di Gara
  • Trasporti eccezionali ­ cartografia itinerari percorribili
  • Modulistica
  • Consultazione rendite catastali
  • InfoCastanoAndroid
  • InfoCastanoiOS